La Var è ufficialmente sbarcata sul pianeta Mondiale

La Var è ufficialmente sbarcata sul pianeta Mondiale


La Var è ufficialmente sbarcata sul pianeta Mondiale. Dopo il miniesordio di ieri, con un silent check in Portogallo-Spagna, l’assistenza video è entrata in via definitiva nella storia della Coppa del Mondo con l’immagine di Cunha, arbitro uruguaiano, che si ferma a bordo campo davanti a una tv per vedere se l’intervento di Risdon su Griezmann è da rigore. La videoassistenza dice sì, e la Francia sblocca dal dischetto una sfida con l’Australia che fino ad allora sembrava incatenata. Finirà 2-1: sul gol vittoria di Pogba interviene la gol line technology, una diavoleria con la quale la finale del Mondiale '66 sarebbe stato tutta un’altra cosa. Come dire, non esiste più il Mondiale di una volta.