Stile italiano, tecnologia austriaca: ecco le barche "Frauscher 1017 Lido"

Stile italiano, tecnologia austriaca: ecco le barche "Frauscher 1017 Lido"


Da una parte le menti italiane, la capacità dei nostri ingegneri e designer di unire stile con eleganza e classe. Dall'altra il rigore della tecnologia austriaca, la qualità dei materiali, l'efficienza della meccanica. Una combinazione vincente.

La "Frauscher 1017 Lido" in navigazione rappresenta la storia di un sogno, di una visione: costruire barche a Vienna, prima per navigare nei laghi austriaci (lungo la Via del Sale degli antichi romani) e poi per approdare al mare. È la storia che unisce il rigore e la tecnologia austriaca alla passione e alla classe del Made in Italy.

È la storia dei cantieri Frauscher, le cui barche stanno conquistando gli amanti della navigazione elegante ed ecologica. E che ora sbarcheranno anche in Liguria. Era il 1927 quando Engelbert Frauscher fondò il suo piccolo cantiere a Vienna, nel primo dopoguerra, dando inizio alla realizzazione del sogno di una vita. Oggi Frauscher è diventata una realtà di fama internazionale dotata di una grande capacità creativa e artigianale e tanta passione.

Gli attuali titolari del cantiere sono i nipoti del fondatore e hanno saputo mantenere l’impronta di un’azienda del design virtuoso e continuamente alla ricerca della qualità eccelsa e dell’avventura, abbinate al comfort. Nel 2003 è nata Frauscher Italia, grazie all’incontro e alla sovrapposizione quasi perfetta della visione e delle tradizioni delle due famiglie coinvolte: Frauscher da una parte e Feltrinelli dall’altra.

L’arte della velocità, da sempre parte del Dna del cantiere Feltrinelli Nautica di Gargnano, sul Lago di Garda, di Mauro e Dino Feltrinelli, ha fornito a Frauscher la spinta necessaria per passare con disinvoltura da 8 a 48 nodi di velocità massima.